Impianto fotovoltaico

Ricevi più preventivi per la realizzazione e manutenzione dell'impianto fotovoltaico per la tua abitazione o la tua imprese.

Invia una richiesta per ottenere tutte le migliori offerte e scegliere quella più vantaggiosa.


Descrizione Impianto fotovoltaico

L’impianto fotovoltaico è costituito da una serie di pannelli che servono per captare l’energia solare che poi un inverter ha il compito di trasformare in energia a corrente alternata che viene reimessa nella rete locale.

Oltre ai pannelli e all’inverter, l’impianto viene dotato di appositi contatori che servono per la misurazione della quantità di energia prodotta, da quadri elettrici, cavi di collegamento e strutture di sostegno.
La realizzazione di un impianto fotovoltaico deve essere dunque affidata a delle ditte specializzate in questo settore, che potrai trovare direttamente sul portale Imprendo.org, che le ha selezionate per competenza e professionalità distinguendole anche per singola regione di operatività.

I pannelli fotovoltaici sono costituiti da celle di un materiale semiconduttore, solitamente silicio cristallino.
A queste celle spetta la parte più importante ed attiva del sistema: esse captano, infatti, l’energia solare e convertono le radiazioni solari in energia elettrica. Se ti interessa puoi anche richiedere la connessione del tuo impianto alla rete elettrica di distribuzione, gli impianti dotati di questa connessione vengono definiti grid-connected; oppure puoi richiedere la connessione semplicemente ad utenze isolate, detta stand-alone, che viene solitamente effettuata per consentire il giusto quantitativo di energia nelle zone particolarmente isolate.

L’impianto viene solitamente installato o a terra oppure su un tetto, dopo aver accuratamente verificato che la zona in cui lo si vuole posizionare non sia soggetta a zone di ombreggiatura.

Per consentire una buona produzione di energia, i pannelli dovrebbero essere orientati verso Sud ed avere un angolo di inclinazione corrispondente ad intervallo compreso tra i 25 e i 35°. Se non è possibile orientare i pannelli verso sud, l’impianto può essere anche rivolto verso sud-est o sud-ovest. Questo tipo di soluzione comporta, però, una lieve flessione nella produzione di energia.

Trova il professionista per Impianto fotovoltaico nella tua zona